Illustrazione ragionata dei principali contenuti di una delle sezioni più importanti della SDS: Candidate List, Restrizioni, Autorizzazioni, Regolamento PIC,Direttiva Seveso, Regolamento precursori di esplosivi.

La sezione 15 della SDS è costituita da due sottosezioni e, come si evince dal testo dell’Allegato II del Regolamento REACH che disciplina i contenuti e la struttura della SDS, la 15.1 è destinata a raccogliere informazioni di natura regolatoria riguardanti la sostanza o la miscela oggetto della SDS o i suoi costituenti, che non siano già state fornite in altre sezioni del documento; la 15.2 contiene invece informazioni relative al fatto che sia stata effettuata una valutazione della sicurezza chimica per la sostanza o la miscela.
Per effetto di aggiornamenti regolatori, i contenuti della sezione 15.1 possono variare sensibilmente tra una revisione e l’altra della SDS: i casi più comuni sono ad esempio l’inclusione di una sostanza tra le SVHC di Candidate List, piuttosto che l’acquisizione di una una nuova classificazione armonizzata come CMR di categoria 1 oppure ancora l’imposizione di una nuova restrizione o il rilascio di una autorizzazione, l’introduzione di una nuova normativa a cui fare riferimento, ecc…

Obiettivo del webinar è pertanto quello di illustrare quali sono i contenuti della sezione 15, passandoli in rassegna, anche attraverso la discussione di alcuni esempi.

A chi è rivolto: a tutti
Durata: 90 minuti
Inizio: Ore 10.00
Relatore: Elisa Mantovan