Il regolamento 2020/878 ha rivisitato la sezione 9 definendo meglio quali siano le proprietà necessarie in questa sezione, e come compilare i relativi campi tramite il pannello di Epyplus.

Il Regolamento (UE) 2020/878 ha modificato l’Allegato II del Regolamento REACH introducendo una serie di novità. Tutte le SDS ad oggi compilate secondo quanto previsto dalla normativa precedente (vale a dire il Regolamento 2015/830) potranno essere legittimamente fornite fino al 31 dicembre 2022; tuttavia, la stessa Agenzia raccomanda nelle sue linee guida di adottare quanto prima il nuovo formato, al fine di garantire che tutta la dovuta documentazione sia conforme entro tale data.
Tra le 16 sezioni che costituiscono la SDS, indiscutibilmente è la n. 9, vale a dire quella che raccoglie le informazioni sulle proprietà fisiche e chimiche, ad aver maggiormente risentito delle variazioni introdotte: si è osservato un ampliamento della lista di proprietà fisico-chimiche, dovuto ad un allineamento con le nuove revisioni del GHS.
Già la sezione 9.1 vede diverse modifiche delle proporietà richieste, che richiedono alcuni spostamenti e revisioni dei dati da fornire, come ad esempio l’infiammabilità per i liquidi, la viscosità cinematica, l’introduzione di una voce specifica per le proprietà delle particelle.
Inoltre la sottosezione 9.2 risulta fortemente modificata e strutturata: ora infatti è suddivisa in due ulteriori sottosezioni (9.2.1 e 9.2.2), l’una dedicata alle informazioni relative alle classi di pericoli fisici, e l’altra relativa ad ulteriori proprietà diverse.

A fronte di numerose richieste di approfondimento ricevute da diversi utenti, proponiamo un webinar che ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione, attraverso un’illustrazione teorica e pratica, quali sono le novità relative a questa sezione e come procedere con la compilazione anche motivando la mancata disponibilità delle informazioni.

A chi è rivolto: ai clienti
Durata: 60 minuti
Inizio: Ore 10.00
Relatore: Maria Luisa Visconti