6, 13 e 20 Marzo 2024
Ore 10:00

In generale, il Regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP) impone a fabbricanti, importatori e utilizzatori a valle di classificare, etichettare e imballare le sostanze e le miscele pericolose in modo adeguato prima dell’immissione sul mercato.

Questo corso, diviso in tre appuntamenti, si propone di illustrare gli elementi fondanti del Regolamento CLP e si focalizza in particolare sui criteri di classificazione affinché il partecipante sia in grado di valutare la pericolosità di un prodotto e conoscere come l’applicazione del Regolamento impatta sui contenuti dell’etichetta e delle SDS.

Consigliato per:

Il corso è consigliato a RSSP/ASPP, HSE manager, consulenti operativi nell’ambito della sicurezza, datori di lavoro, responsabili della redazione delle SDS in azienda.

Parte I – Introduzione alla normativa

6 marzo 2024

Nella prima parte del corso è prevista l’illustrazione dei principi cardine della normativa insieme agli obblighi stabiliti per i diversi attori della catena di approvvigionamento.

Durata: 90 minuti
Relatore: Claudia Ceccone

Parte II – Criteri di classificazione per proprietà chimico fisiche e tossicologiche

13 marzo 2024

La seconda parte del corso è focalizzata sulla spiegazione dei criteri di classificazione per le proprietà chimico-fisiche e tossicologiche (effetti sulla salute umana) attraverso l’illustrazione di alcune proprietà ma anche la selezione ed il commento di dati sperimentali ed, anche attraverso la discussione di casi pratici.

Durata: 90 minuti
Relatore: Patrizia Franchini

Parte III – Criteri di classificazione per proprietà ecotossicologiche e cenni alle nuove classi di pericolo

20 marzo 2024

In quest’ultima parte del corso verranno illustrati i criteri di classificazione per le proprietà ecotossicologiche (gli effetti sull’ambiente) oltre ad un cenno alle nuove classi di pericolo proposte dal Regolamento (UE) 2023/707 e che entreranno a far parte del Regolamento CLP.

Durata: 90 minuti
Relatore: Chiara Corino