Parte I – Introduzione alla normativa
26 Gennaio 2022

Introduzione ai principali obblighi istituiti dal Regolamento REACH. Come questo regolamento incide sull’operatività di tutte le aziende.

Il Regolamento (CE) n. 1907/2006 ovvero il Regolamento REACH pone tra i suoi obiettivi di assicurare un elevato livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, prevedendo a tal proposito specifici obblighi ed adempimenti per fabbricanti, importatori e utilizzatori a valle responsabili dell’immissione sul mercato. E’ proprio per perseguire questi obiettivi che il Regolamento REACH ha previsto (i) un percorso di registrazione che consente di approfondire la conoscenza delle proprietà delle sostanze chimiche (ii) una valutazione al fine di identificare le circostanze in cui sia possibile operare in condizioni di rischio controllato e (iii) l’istituzione di strumenti di gestione, quali le restrizioni e le autorizzazioni.

Questa prima parte del corso, che fa parte di un tris di webinar, si pone come obiettivo l’illustrazione dei principali elementi che costituiscono la normativa e le ripercussioni sull’operatività quotidiana.

A chi è rivolto: a tutti
Durata: 60 minuti
Inizio: Ore 10.00
Relatore: Anna Caldiroli

 

Parte II – La comunicazione a valle
2 Febbraio 2022

Gli elementi di comunicazione nella catena di fornitura richiesti dal titolo IV del REACH: SDS e altri documenti.

Il Regolamento (CE) n. 1907/2006 ovvero il Regolamento REACH prevede che gli attori della catena di fornitura siano coinvolti in nella comunicazione verso valle mediante la redazione e la trasmissione di schede dati di sicurezza, schede informative o altri documenti specifici a seconda della circostanza. Tali documenti sono ritenuti indispensabili al fine di utilizzare sostanze, miscele e articoli in condizioni di sicurezza.

Questa seconda parte del corso, che fa parte di un tris di webinar, si pone come obiettivo l’identificazione delle circostanze in cui debbano essere redatte SDS, SDS nella versione estesa, schede informative oppure documenti inerenti alle sostanze contenute in articoli.

A chi è rivolto: a tutti
Durata: 60 minuti
Inizio: Ore 10.00
Relatore: Anna Caldiroli

 

Parte III – La SDS come strumento di raccolta e trasmissione delle informazioni
9 Febbraio 2022

Capire come la SDS e l’etichetta sono in grado di accogliere nelle diverse sezioni quanto stabilito dalla normativa.

Il Regolamento (CE) n. 1907/2006 ovvero il Regolamento REACH stabilisce che debbano essere trasmessi a valle della catena di fornitura documenti che consentono di utilizzzare sostanze e miscele in condizioni di sicurezza. Tali documenti raccolgono diverse tipologie di informazioni che popolano le varie sezioni di cui sono costituiti e rappresentano una sintesi dei percorsi regolatori intrapresi dalla o dalle sostanze costituenti.

Questa terza parte del corso, che fa parte di un tris di webinar, si pone l’obiettivo di commentare in maniera ragionata le informazioni che popolano le principali sezioni della SDS e delle etichette in modo che si occupa di redigere i documenti oppure chi è deputato alla loro consultazione possa conoscere con un maggior grado di dettaglio la fonte dei dati ed il loro significato.

A chi è rivolto: a tutti
Durata: 60 minuti
Inizio: Ore 10.00
Relatore: Anna Caldiroli