Quali sono gli elementi da riportare obbligatoriamente in etichetta, con esempi pratici di errori comuni e buone pratiche.

Il Regolamento CLP prevede che le sostanze e le miscele immesse sul mercato e classificate come pericolose, se contenute in un imballaggio, debbano essere etichettate in maniera conforme al titolo III dello stesso Regolamento.
Gli elementi che devono essere obbligatoriamente riportati in etichetta sono stabiliti dall’art. 17. Tra questi i principali sono i pittogrammi di pericolo, le avvertenze, le indicazioni di pericolo, i consigli di prudenza e le eventuali informazioni supplementari che rendono l’etichetta un vero proprio strumento di comunicazione immediata, destinata ai lavoratori e ai consumatori.

Anche alla luce dei più recenti risultati del REF-8 project report on enforcement, sono state riscontrate numerose non conformità dei prodotti immessi sul mercato, in relazione a quanto previsto dalla norma.

Questo webinar si pone quindi l’obiettivo di evidenziare gli aspetti salienti in materia di etichettatura, anche attraverso l’illustrazione di diversi esempi pratici.

A chi è rivolto: a tutti
Durata: 60 minuti
Inizio: Ore 10.00
Relatore: Elisa Mantovan